PASTA AL FORNO, CLASSICO INTRAMONTABILE

Il sapore della domenica


È un piatto che parla di italianità e che profuma di domeniche chiassose, di pranzi in famiglia seduti attorno un lungo tavolo, durante i quali il vociare dei bambini si mescola alle storie dei nonni, ai tiktok dei cugini e agli aneddoti lavorativi di zie e zii. È un piatto che mette d’accordo tutti e che, nella sua semplicità, strappa grandi sorrisi e regala soddisfazioni: la pasta al forno.

La preparazione

I tradizionali maccheroni li sostituiamo con le nostre Mezzepenne Grano Duro Semintegrale, che cuciniamo preventivamente in acqua bollente.
Nel frattempo tagliamo a cubetti una mozzarella che lasciamo sgocciolare in un colino per non rendere acquoso il piatto, e in una casseruola prepariamo il sugo che andrà a ricoprire questo delizioso primo piatto: facciamo rosolare la cipolla nell’olio EVO, aggiungiamo la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico, un paio di cucchiai di acqua di cottura, sale e pepe, e facciamo cuocere per un quarto d’ora a fuoco basso. Appena pronto, disponiamo uno strato di sugo denso su una teglia rettangolare.



Scoliamo le mezzepenne un paio di minuti prima di quanto indicato nella confezione (si cucineranno ulteriormente in forno) e le andiamo a versare nella casseruola con il restante sugo. Ci grattugiamo del formaggio: noi amiamo l’Asiago stagionato (Vecchio o Stravecchio, a seconda di cosa abbiamo in frigo) che conferisce una nota saporita-piccante al tutto, e mescoliamo. Andiamo ad adagiare la pasta condita sulla teglia aggiungendo mozzarella e besciamella che conferiscono cremosità al piatto. Livelliamo il tutto e inforniamo in forno ventilato, già caldo, a 200° per una ventina di minuti.

Estraiamo la teglia dal forno e diamo una spolverata di formaggio Asiago stagionato per permettere la formazione della crosticina che tanto ci piace. Per ottenerla inforniamo per ulteriori 5 minuti con la funzione grill.



Tiriamo fuori nuovamente la teglia dal forno, lasciamo riposare la pasta per una decina di minuti e portiamo in tavola un piatto ricco e stuzzicante. Nessuno potrà resistergli.



Il consiglio in più

A noi piace il piatto classico, ma la pasta al forno si presta a mille varianti: la si può proporre aggiungendo al sugo le polpette di carne, o vegetariana - bianca e con sole verdure - o, ancora, sperimentando con vari tipi di formaggi (dalla provola al gorgonzola), con pesce o con prosciutto cotto… insomma, spazio a gusto e fantasia!


Older Post