22 settembre 2021: Primo giorno (di Pan) d’autunno

Profumi di fine estate

Quest’anno l’equinozio d’autunno cade il 22 settembre. E noi sentiamo già profumo di pioggerellina che rinfresca il sottobosco, sogniamo camminate tra larici rossi, pre-gustiamo torte con spolverate di cannella, come il pan d’autunno, il dolce nel cui impasto sono previsti ingredienti che sanno già della stagione che precede l’inverno, come miele, uvetta, fichi, noci e cannella.

Come farlo?

Vediamo assieme passo per passo.

Ingredienti

300 gr di Farina VisVita di Grano Tenero Biologico Tipo 1

5 gr di Lievito Lievì VisVita

150gr di acqua

30 gr di miele

50 gr di uvetta

100 gr di fichi secchi

50 gr di noci sgusciate

1 cucchiaino di cannella

1 bacca di vaniglia

Sale q.b.

Preparazione

Sciogliamo il lievito in acqua tiepida assieme a un cucchiaino di miele.

In un’altra ciotola mettiamo in ammollo l’uvetta sultanina per 10 minuti.

Nel frattempo prepariamo farina e acqua, aggiungiamo il lievito con il miele e impastiamo per una decina di minuti fino a che l’impasto non risulterà consistente.

Quanto ottenuto lo mettiamo per due ore in forno caldo, a una temperatura di 50°C.

Raddoppiato il volume del panetto, aggiungiamo il miele, un cucchiaino di cannella, i semi di una bacca di vaniglia, 5 gr di sale e procediamo a impastare.

Asciughiamo l’uvetta che è stata in acqua e infariniamola.

Tritiamo le noci mantenendo comunque pezzi grossi, tagliamo i fichi e aggiungiamo gli ingredienti al panetto, impastando il tutto.

 

Mettiamo il composto su una spianatoia, schiacciamolo leggermente, arrotoliamolo nel verso lungo e appoggiamolo su una teglia ricoperta di carta da forno.

Facciamo lievitare l’impasto nel forno a 50°C, spento, per 30 minuti.

Successivamente cuciniamo il pane per 50 minuti a 190°C.

Lo lasciamo raffreddare e lo serviamo tiepido, quando i profumi di uvetta e cannella sono al loro massimo livello.

Buon primo giorno d’autunno!


Articolo più vecchio