LA PASTA DEL BUONUMORE

La felicità ad ogni forchettata

Lo sapete perché siamo sempre così felici? Perché produciamo, ma soprattutto, mangiamo pasta!
Caserecce, tagliatelle, fusilli, mezzepenne, penne. Formato lungo, formato corto. Il nostro laboratorio è in continua produzione di un alimento sano e salutare, punto di riferimento per la dieta mediterranea e per la… felicità.

Serotonina e melatonina

Eh sì, perché mangiare pasta fa bene. E lo dicono i nutrizionisti!
La pasta, infatti, favorisce la sintesi di insulina che permette, al contempo, l’assorbimento di triptofano, l’amminoacido essenziale, precursore della serotonina coinvolta nella modulazione dell’umore e della melatonina che regola il sonno. Inoltre, le vitamine del gruppo B, presenti soprattutto nella pasta integrale, aiutano il rilassamento muscolare. Fonte, inoltre, di proteine vegetali, ne contiene circa il 13%.

Ormoni della felicità

Un buon piatto di pasta gratifica occhi e palato, e stimola le endorfine, altrimenti conosciute come “ormoni della felicità”. Come ci riesce? Grazie alla presenza di carboidrati, molecole di zucchero. Quello zucchero che, assunto dal nostro corpo e giunto al cervello, favorisce la sensazione di benessere.

D’ora in poi fateci caso… alla felicità data da un piatto di pasta!


Articolo più vecchio Articolo più recente